Una breve descrizione delle caratteristiche principali.

La firma digitale è l’equivalente elettronico della firma autografa. Si tratta di uno strumento che garantisce l’autenticità e l’integrità del documento sul quale è apposta, associandolo univocamente al suo firmatario.

Le proprietà fondamentali della firma digitale sono:

  • Autenticità: garantisce l’identità del sottoscrittore;
  • Integrità: assicura che il documento non sia stato modificato dopo la sottoscrizione;
  • Non ripudio: attribuisce validità legale al documento firmato ed impedisce al firmatario di negare la paternità della firma apposta sul documento.

La firma digitale è da considerarsi come il fulcro dei processi di autorizzazione e validazione di un qualunque flusso documentale, in effetti, consente di sostituire il processo di approvazione su carta, spesso lento e costoso, con un sistema completamente digitale, rapido ed economico.

1 COMMENT

Comments are closed.