Assicurazioni e firma digitale

La capacità di semplificare significa eliminare il superfluo, con il digitale in campo assicurativo si può. Lo scorso 8 marzo l’Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni (IVASS) ha finalmente emanato il Regolamento per semplificare procedure e adempimenti burocratici nei rapporti tra imprese, intermediari e clientela. L’obiettivo è realizzare un’agevolazione tramite l’innovazione tecnologica, che ha anche…

Attacchi informatici in Sanità : il rischio “infezione” c’è

Nel 2014 Gemalto’s Breach Level Index evidenzia che gli attacchi informatici in Sanità sono sempre più frequenti. La Sanità è un settore immaturo dal punto di vista della sicurezza, ma in possesso di una grande quantità di dati da rubare. Agli hacker piacciono di più le cartelle sanitarie che le carte di credito. Come sfruttano queste…

La firma elettronica in giro per il mondo

La Firma elettronica gioca un ruolo importante nel commercio internazionale. In tutto il mondo, le aziende di ogni dimensione si affidano alla tecnologia di e-signature. Qualora gli organi di governo nazionali non avessero potuto garantire la legalità e la validità dei contratti elettronici e delle transazioni on-line, la digitalizzazione del commercio del business in generale…

Social network e servizi bancari. Privacy e Sicurezza

I social network rappresentano una opportunità imperdibile per gli istituti finanziari, occorre tuttavia tenere presente gli aspetti di privacy e sicurezza. I social network sono parte integrante della nostra quotidianità, possediamo uno o più account che ci permettono di condividere fotografie, successi lavorativi e molto altro. Molte aziende hanno deciso di battere la strada dei…

Proteggere l’ identità digitale: la prossima frontiera per innovare i pagamenti

Fornire ai consumatori un’alternativa sicura ad un numero di password e profili digitali sempre più in crescita è l’ultima frontiera per rendere digeribili dal mercato nuove forme di pagamento. Risolvere la sfida di fornire una tecnologia robusta e conveniente che può proteggere l’identità digitale degli utenti sta rapidamente diventando la nuova sfida delle aziende che…

Istituti finanziari e sicurezza delle transazioni bancarie in Europa

Il mondo bancario ed i suoi operatori sono notoriamente vittime privilegiate del crimine informatico, il numero di reati è in costante aumento e la minaccia informatica risulta essere sempre più complessa come confermato dai principali rapporti sulla sicurezza informatica. Uno degli aspetti più delicati nel settore bancario è la sicurezza delle transazioni bancarie e dell’online…

Le regole italiane sulla crittografia

All’inizio di febbraio, la compagnia assicuratrice sanitaria statunitense ANTHEM ha subito un attacco informatico. Gli hacker hanno avuto accesso ai database della società assicuratrice. L’entità del danno è ancora sconosciuto. La compagnia conta circa 80 milioni di membri. Le informazioni rubate includono indirizzi, numeri di telefono, date di nascita, numeri di Social Security (che sono…

Autenticazione digitale

Con il processo di identificazione un utente inserisce un codice/user ID (IDentificativo). Se il codice è corretto l’utente è identificato. Il fatto però che un utente inserisce un ID corretto, non vuol dire che ne sia effettivamente il legittimo proprietario. Per questo motivo l’utente, per farsi credere, oltre a proprio identificativo fornisce al sistema informatico…

3 piccole transazioni sulle nostre carte di credito potrebbero rivelare la nostra identità

La privacy è la grande utopia di una società basata sulla tecnologia. Ogni azione che intraprendiamo lascia una traccia che potrebbe essere utilizzata per rivelare la nostra identità, per monitorare il nostro profilo e controllare le nostre abitudini. E’ evidente quanto sia difficile conservare l’anonimato on-line; un nuovo studio spiega che tre piccole transazioni con…

Contratto di rete con firma digitale

Il contratto di rete tra imprese è uno strumento giuridico, introdotto recentemente nell’ordinamento italiano. Esso consente alle aggregazioni di imprese di instaurare tra loro una collaborazione organizzata e duratura, mantenendo la propria autonomia e la propria individualità (senza costituire un’organizzazione come la società o il consorzio), nonché di fruire di incentivi e di agevolazioni fiscali.…